News

Roma: Dzeko ha la febbre, buone notizie da Cristante

03.12.2019 14:16

Tre giorni a Inter-Roma, tre giorni in cui Fonseca farà di tutto per recuperare Dzeko. Il centravanti bosniaco, fa sapere La Gazzetta dello Sport, oggi non si è allenato perché ha la febbre, ma la Roma conta di rimetterlo in campo in ogni modo venerdì sera. Difficilmente invece ce la faranno Kluivert e Pastore: l’olandese, a Verona, ha riportato un edema al flessore della coscia sinistra e ha iniziato le terapie, mentre l’argentino lavora ancora a parte per l’edema tra bacino e anca che non si è riassorbito. Per questo contro l’Inter toccherà a Pellegrini, ovviamente, con Zaniolo, di rientro dalla squalifica, e uno tra Mkhitaryan e Perotti, a meno che Fonseca non sposti avanti Florenzi. Difficilmente potrà partire dal primo minuto Ünder, a meno che - soprattutto fisicamente - non convinca Fonseca in questi tre giorni.

Arrivano buone notizie da Cristante, secondo il giornale, nei giorni scorsi il centrocampista, assente da fine ottobre per un distacco del tendine, è stato sottoposto a una visita di controllo con il Dott. Lempainen, assistente del Prof. Orava, che ha evidenziato un’evoluzione positiva del suo quadro clinico. Cristante potrà aumentare i carichi di lavoro e provare a rientrare prima della fine dell’anno.

Inter: brutte sensazioni su Sensi
Sassuolo: Berardi sta per tornare, Chiriches e Defrel lo faranno nel 2020